chiudi

Ufficio Reclami di Più Mutui Casa


Il Cliente può presentare reclamo in relazione al contratto di mediazione creditizia sottoscritto con Più Mutui Casa Spa mediante comunicazione a mezzo lettera raccomandata da inviare a Più Mutui Casa Spa, via Carolina Romani, 2 - 20091 BRESSO (MI) o mediante e-mail all'indirizzo ufficioreclami@piumutuicasa.it indicando:
  • nominativo/denominazione del Cliente;
  • recapiti telefonici/mail del Cliente;
  • data della sottoscrizione del contratto di mediazione;
  • motivazione del reclamo;
  • richiesta nei confronti di Più Mutui Casa Spa
I dati personali saranno trattati come da Informativa Privacy disponibile qui

DOWNLOAD
• Rendiconto 2019 sull'attività di gestione reclami
• Rendiconto 2020 sull'attività di gestione reclami


Più Mutui Casa S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi n°M65
Iscrizione RUI E000252674 - P.IVA 03287960961

Blog

Più Mutui Casa

Pmc Digital: un primo semestre incredibile




Pubblicato il 23-07-2021

Lo abbiamo annunciato pochi giorni fa: i risultati raggiunti nel primo semestre da Piu Mutui Casa hanno davvero superato le aspettative di tutti.

E se i traguardi tagliati in termini di erogato e di dimensioni aziendali sono più che positivi, lo sono altrettanto anche quelli collezionati in ambito digital.  A commentare l’andamento dell’azienda in questi primi sei mesi del 2021 ci pensa Emidio Calvarese, amministratore delegato Più Mutui Casa.«In questo primo semestre si è rafforzata sempre di più la sinergia tra Più Mutui Casa e Gruppo Tempocasa grazie allo sviluppo di strumenti digitali, fondamentali per gestire al meglio la sinergia tra le nostre due realtà. Questo ci ha permesso, per esempio, di avere a disposizione il numero preciso di rogiti del primo semestre: stiamo parliamo di 2.800 erogati con Più Mutui Casa. Insomma, era fondamentale avere un controllo digitale attraverso quello che è chiamato in gergo tecnico un check-up magazzino, dove poter racchiudere tutti questi dati», spiega.


Non basta: il percorso di Più Mutui Casa in campo digitale è destinato a crescere e in questi primi mesi la parabola è stata ascendente. «Ad oggi sono 88.000 i clienti contattati dai nostri consulenti, contro i 35.000 dello stesso periodo nel 2020. Si tratta delle persone che, una volta entrate in agenzia, firmano il consenso privacy grazie all’utilizzo dell’iPad e ci danno così la possibilità di ricontattarli in un secondo momento. L’utilizzo di strumenti digitali, insomma, ci ha permesso di migliorare le nostre performance in ogni singolo processo aziendale. L’obiettivo è quello di digitalizzare tutte le procedure operative, che vanno dalla presa visione della privacy alla raccolta dell’incarico di mediazione, uniformando tutta la rete azzurra. Durante questi sei mesi l’utilizzo di questa tecnologia ci ha permesso di dare un valore aggiunto alle singole agenzie di Gruppo Tempocasa», conclude.





Autore:
Redazione Più Mutui Casa
Società di Mediazione Creditizia