chiudi

Ufficio Reclami di Più Mutui Casa


Il Cliente può presentare reclamo in relazione al contratto di mediazione creditizia sottoscritto con Più Mutui Casa Spa mediante comunicazione a mezzo lettera raccomandata da inviare a Più Mutui Casa Spa, via Carolina Romani 2, 20091, Bresso (Mi) o mediante e-mail all'indirizzo ufficioreclami@piumutuicasa.it o mediante pec all'indirizzo piumutuicasa@pec.it indicando:
  • nominativo/denominazione del Cliente;
  • recapiti telefonici/mail del Cliente;
  • data della sottoscrizione del contratto di mediazione;
  • motivazione del reclamo;
  • richiesta nei confronti di Più Mutui Casa Spa
Si precisa che l'ABF (l'Arbitro Bancario Finanziario) non è competente per la risoluzione delle controversie eventualmente sorte con Più Mutui Casa Spa. Tale organismo infatti è competente per i ricorsi che il Cliente volesse presentare nei confronti degli Intermediari eroganti (Banche e Intermediari finanziari iscritti nell'albo di cui all'art. 106 TUB). Per tale ragione, a beneficio del Cliente, Più Mutui Casa Spa mette a disposizione del cliente, nella sezione Trasparenza, la Guida "ABF in parole semplici" predisposta da Banca d'Italia.

I dati personali saranno trattati come da Informativa Privacy disponibile qui

DOWNLOAD
• Rendiconto 2019 sull'attività di gestione reclami
• Rendiconto 2020 sull'attività di gestione reclami
• Rendiconto 2021 sull'attività di gestione reclami


Più Mutui Casa S.p.A.
Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi n°M65
Iscrizione RUI E000252674 - P.IVA 03287960961

Blog

Più Mutui Casa

Bce: Lagarde assicura la stabilità dei tassi




Pubblicato il 18-02-2022

Durante la conferenza stampa che si è tenuta il 14 febbraio a Strasburgo, la presidente della Bce, Christine Lagarde, ha assicurato un atteggiamento ancora accomodante per quanto riguarda la politica dei tassi d’interesse: «L’inflazione resterà alta nei prossimi mesi. Tuttavia, sono fiduciosa che nel corso dell’anno rientrerà. A marzo analizzeremo e valuteremo».
Nel corso della riunione del Parlamento si è discusso, quindi, di decisioni importanti: nello specifico, della volontà di lasciare invariati i tassi di interesse sulle operazioni nonostante il rialzo dell’inflazione, che il mese scorso ha raggiunto il 5,1%.
Cosa vuol dire questo? 
Al momento non aumenterà il costo del denaro. Ma le condizioni potrebbero cambiare già a marzo, data la conferma della fine del Pepp (il programma di acquisti per l’emergenza pandemica). La conseguenza è molto semplice: un rialzo dei tassi di interesse determinerebbe effetti negativi sui mutui, sulle richieste di credito e di finanziamento, che comporterebbero costi maggiori tanto per le istituzioni finanziarie, quanto per le persone fisiche. 
In poche parole, tutto ciò avrebbe conseguenze sulle famiglie: l’aumento dei tassi di interesse, da parte della Bce, ricadrebbe immediatamente sul tasso di interesse applicato al mutuo, con l’effetto finale di aumentare anche la rata pagata dal debitore.
Ma non c’è da preoccuparsi. Come anticipato, la politica accomodante della Bce si traduce in migliori condizioni di finanziamento per imprese e famiglie, che potranno godere ancora per quest’anno di condizioni vantaggiose sui prestiti e sui mutui. Anche se, a partire dalla fine del 2022 e nel 2023, si potrà assistere a una crescita maggiore di questi ultimi.




Autore:
Redazione Più Mutui Casa
Società di Mediazione Creditizia


Modifica scelte cookie
Impostazioni attive:
· Cookie Necessari, Tecnici di sessione e analitici di terza parte con IP anonimizzato:
· Cookie di profilazione di terze parti:
Impostazioni attive:

· Cookie Necessari, Tecnici di sessione e analitici di terza parte con IP anonimizzato:
· Cookie di profilazione di terze parti:
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di profilazione, di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Il consenso può essere espresso cliccando "Accetta tutti i cookies” o selezionando le singole categorie di cookies nell’area “Opzioni scelta”. Cliccando su “Solo cookie tecnici” o sulla “X” in alto a destra, potrai navigare con i soli cookie tecnici necessari al funzionamento del sito. Questo sito utilizza cookie tecnici per consentirti una migliore navigazione. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Cookie Necessari, Tecnici di sessione e analitici di terza parte con IP anonimizzato
Cookie policy - v. 08.02.2022 Il codice ID del tuo consenso è:
Solo Cookie Tecnici
Accetta tutti i cookies
 
Annulla modifiche
Conferma modifiche
Accetta selezionati
Chiudi opzioni scelta
Opzioni scelta